Partita Dalmati vs Romani

Partita Dalmati vs Romani

Sinj

L'idea di una partita di calcio tra i Dalmati e i Romani si basa sui fatti storici legati alla lapide di Gaius Laberius.
Al fine di promuovere la teoria sulle origini del calcio in questa regione, l'artista freelance Dean Poljak ha realizzato una riproduzione della lapide e ha ideato un gioco adattato all'epoca originale.
La partita è infatti uno spettacolo teatrale di carattere comico, giocato secondo le regole inventate che si ispirano allo spirito dei tempi antichi. I ruoli principali appartengono all'imperatore Diocleziano e all'imperatrice Prisca con i loro consulenti, circondati da guardie e soldati che li separano dal campo, dove invece troviamo i suonatori, un arbitro e i giocatori, dieci per squadra, tutti vestiti in costumi autentici.