La Croazia centrale – le sue acque minerali sono tra le migliori in Europa

La Croazia centrale – le sue acque minerali sono tra le migliori in Europa

La Croazia centrale fa parte della Croazia continentale nel bacino di tre fiumi – la Sava, la Drava e la Mura, a nord-occidente di Zagabria, coperto da antiche foreste, vigneti e palazzi barocchi.

Oltre alle città medievali di Koprivnica, Varaždin e Čakovec, vi si trovano numerosi centri termali, ideali per la rigenerazione dell’energia vitale.

La maggior parte delle terme e dei centri di cura croati più noti e rinomati, di cui alcuni rientrano tra i primi dieci in Europa per la qualità dell'acqua minerale, si trova proprio in Croazia centrale. Pertanto, le terme nel Comune di Topusko si trovano al terzo posto, mentre quelle nelle Terme di Krapina occupano il sesto posto in Europa per la qualità delle acque termali.  

A Topusko, sito a 70 chilometri da Zagabria, l'acqua di origine vulcanica, la cui temperatura va dai 68 ai 72 gradi centigradi alla sorgente, è adatta al trattamento e alla riabilitazione del sistema nervoso, muscolare e locomotore.

 

La temperatura dell'acqua termale proveniente da addirittura quattro sorgenti nelle Terme di Krapina si aggira intorno ai 39 e i 41 gradi centigradi. Tutta una serie di programmi medici offerti dagli stabilimenti di cura del territorio si basa sull'applicazione di risorse naturali curative come la succitata acqua ipertermale e il fango curativo naturale – oltre a una serie di metodi moderni di fisioterapia e riabilitazione. Le Terme di Krapina sono famose per la loro tradizione di cura di malattie del cuore e dei vasi sanguigni, ovvero per la cardiologia e la chirurgia cardiovascolare di qualità, che garantiscono un periodo di degenza più breve.

 

Anche l'acqua nelle Terme di Stubica, chiamate anche “Stubaki”, è riconoscibile per le alte temperature che alla sorgente raggiungono anche i 69 gradi centigradi. Grazie alla sua composizione chimica, che ha notevoli proprietà curative, è adatta al trattamento dei reumatismi delle articolazioni e dei muscoli, delle discopatie e di condizioni post-traumatiche. Le terme offrono anche la criosauna, un trattamento nell’ambito del quale il corpo viene esposto a temperature estremamente basse dai – 110 ai -190 gradi centigradi, che ha un effetto positivo sull’aspetto della pelle e il rafforzamento dell’immunità, nonché nella stimolazione della perdita di peso. 

Tuhelj
Hrvoje Serdar
Tuhelj

Nelle Terme di Tuhelj, distanti appena 40 chilometri da Zagabria, site sulla sorgente di acque termali e di fango curativo, si trova lo stabilimento balneare più grande della Croazia, che dispone di più di 5mila chilometri quadrati di superfici d'acqua. La visita alle Terme di Tuhelj si raccomanda per il trattamento di malattie reumatiche croniche, soprattutto l'artrite e la sciatica, le malattie di organi respiratori, quelle ginecologiche e le condizioni post-traumatiche e post-operative.

La città di Zabok sta diventando riconoscibile per il centro di eccellenza di medicina dello sport, che studia i meccanismi che causano i dolori lombari e le cause della trasformazione del dolore acuto in dolore lombare cronico.

 

Sveti Martin na Muri è la destinazione preferita di sportivi professionisti e ricreativi, ricca di acque termali. Offre un riposo ottimale durante tutto l'anno e la possibilità di occuparsi di sport, soprattutto di golf, mentre l'offerta include anche numerosi programmi wellness e olistici.  

 

La città di Varaždin affascina con il suo eccezionale patrimonio storico-culturale, soprattutto con il suo nucleo storico caratterizzato da esempi della sontuosa architettura barocca, nonché con le specialità gastronomiche delle quali, grazie alla loro altissima qualità, giunse voce a suo tempo anche alla viziata corte francese.

 

La città di Varaždinske toplice, nei pressi di Varaždin, era conosciuta anche in passato come stabilimento balneare con acqua termale sulfurea, nota come Aquae Isaae. Oggigiorno, qui potete ottenere un servizio eccellente di fisioterapia e riabilitazione. Nel circondario di Varaždin si trova un centro benessere modernamente attrezzato con cinque tipi di saune – quella turca, aromatica e la classica sauna finlandese, nonché quella classica finlandese con panorama e la sauna infrarossa.

Naftalan, Ivanić grad
Zoran Ožetski / Naftalan
Naftalan, Ivanić grad

A Ivanić-grad si trova un centro in cui vengono curate con successo le malattie dermatologiche, quelle reumatiche e le malattie delle articolazioni e della spina dorsale con utilizzo dell'olio minerale naftalan, delle cui proprietà curative aveva scritto a suo tempo il grande viaggiatore di origini croate, Marco Polo. A Ivanić-grad si trova, infatti, uno dei due giacimenti mondiali di questa sostanza naturale curativa.

 

La città di Daruvar, sita nella zona collinosa ai piedi del monte Papuk, che dista 125 chilometri dalla capitale Zagabria, va fiera del centro curativo che offre trattamenti basati sulle acque termali e sul fango curativo per la cura della sterilità, sviluppa programmi wellness-spa, quelli di medicina dello sport e della ricreazione e di riabilitazione, che rimettono in forma il corpo.